Suonare la chitarra fa bene alla salute

Suonare la chitarra fa bene alla salute.

Introduzione

La chitarra classica
La chitarra classica

Molto spesso vediamo in televisione band musicali i cui componenti suonano disinvoltamente la chitarra con espressioni di naturalezza, franchezza e mostrando sicurezza davanti a milioni di spettatori.

Ti sei mai chiesto il perché?

Alcuni di loro sembrano addirittura arrivar a toccare il cielo, come ad esempio Pablo Reyes dei Gipsy King.

Pensi che si tratti solo di buona salute psichica, oppure perché abbia un sostegno psicoterapeutico, o seguito un corso per combattere l’ansia da prestazione del musicista sul palcoscenico. Oppure stile di vita più alto del tuo? Non penso! Suonare la chitarra fa bene alla salute … e anche ad altro!

chitarra elettrica
Chitarra elettrica con tre serie di pick-up singoli

Allora prendi in mano una bella chitarra classica ed inizia a stimolare le tue potenzialità. Sono certo che hai già una chitarra (perché sei entrato in un sito di musica) e quindi imbracciala, iniziando così a sconfiggere lo stress quotidiano.

Se si va indietro nel tempo, quando cioè la chitarra era ancora chiamata liuto, la storia ci dice che questo meraviglioso strumento musicale si è sempre distinto per le sue peculiarità. Inoltre ha affascinato intere generazioni appartenenti ad ogni stato sociale, non soltanto all’ascolto ma al diretto approccio con esso.

La chitarra acustica
La chitarra acustica

La chitarra rappresenta sin dalla sua prima apparsa l’ideale strumento di seduzione. Piace ascoltarla ai bambini ed ai grandi, piace suonarla a piccoli e grandi musicisti ed è, insomma, uno strumento di vasta condivisione.

Suonare la chitarra fa bene alla salute! Ma quale è l’età giusta per impararla a suonare?

Come in ogni strumento musicale l’età migliore è quella dell’adolescenza ma posso affermare che chiunque – a qualsiasi età – può iniziare ad intraprenderne l’approccio.

Quando il momento di imparare a suonarla ci chiama, cioè non appena si avverte la voglia di entrare in quel meraviglioso mondo, che poi certamente aiuterà ad aumentarne la motivazione, allora quella è l’occasione giusta per lanciarsi nell’avventura. Lanciamoci perché suonare la chitarra fa bene alla salute!

Quale chitarra scegliere

Non esistono limitazioni di genere musicale per imparare la chitarra. Potrai, infatti, suonarci ogni tipo di musica e, soprattutto, quella che ami di più. Inoltre non dovrai neanche preoccuparti di decidere subito, e da solo, quale tipo di chitarra studiare. Il consiglio che, infatti, arriva da qualsiasi fonte tutor ti dice che lo studio della chitarra classica apre a tutte le future direzioni.

Per tutti gli altri stili di musica – come ad esempio il blues, il rock, il raggae, la pop music, il il punk, funk … – la scelta può essere fatta, senza penalizzazioni, in un secondo tempo. Unica cosa che dovrai occuparti di fare è l’acquisto del tipo di strumento più adatto a te. Ci sono infiniti tipi di chitarra, compresi in moltissime categorie. Queste ultime però, scartando tutte e altre, possiamo riassumerle in tre grandi branchi:

  1. Chitarra classica.
  2. La chitarra acustica.
  3. Chitarra elettrica.

Ad ogni modo la raccomandazione, soprattutto riferita a chi preferisce la chitarra classica, è quella di non impararla con “il fai da te” ma frequentare almeno un preventivo, anche se veloce, corso di chitarra. Consiglierei anche un breve corso di teoria della musica. In tal modo si eviterà di far uscire quei fastidiosi suoni che innervosirebbero la famiglia e, ancor peggio, i vicini di casa.

Ad ogni voce qui sotto elencata abbinerò un articolo a parte ampliandone il significato. Per adesso è pronta soltanto la prima voce … ma ci sto lavorando!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.