Testo e accordi di Siamo chi siamo di Luciano Ligabue

Siamo come siamo – descrizione, testo e accordi della canzone di Luciano Ligabue

Luciano Ligabue, titolare di Siamo come siamo
Luciano Ligabue, titolare di Siamo come siamo

Scarica il file in pdf di testo e accordi di Siamo chi siamo di Luciano Ligabue

Siamo chi siamo

Siamo chi siamo è una canzone pubblicata il 29 agosto 2014 dal cantautore Luciano Ligabue. Il brano è il quinto estratto dal suo decimo album (Studio Mondovisione).

Il testo di Siamo come siamo ha un contenuto molto introspettivo, ed è uscito come un inno generazionale atto a stimolare gli animi di coloro che sono alla perpetua ricerca di una propria identità. Un’identità, in cui riconoscersi, da poter accettare in pieno.

L’artista subito nei primi versi della canzone si riferisce alla Divina Commedia di Dante ed alla poesia di San Martino del Carducci.

Video musicale

Esiste un videoclip di Siamo come siamo, registrato da Riccardo Guernieri, in cui appare per primo Ligabue in viaggio.

Nel video si notano – insieme allo stesso cantautore, seduto dietro una scrivania – dei tag ed alcune scritte sui muri.

Anche questo video, come del resto la precedente canzone (muro del suono) uscita appena un mese prima, ha suscitato animate discussioni ed alcune polemiche da parte di Associazioni. Quella del Luglio colpiva gli avvocati, mentre il presente brano gli animalisti che, che lo accusarono (e denunciarono) per aver pubblicizzato in modo occulto un pellicciotto di Roberto Cavalli. Naturalmente Ligabue negò qualsiasi tipo di propaganda.

Il testo del brano

Conosco una ragazza di Torino

Che ha un occhio mezzo vuoto e un occhio pieno

E parla sempre di partire

Senza posti in cui andare

Prendere soltanto il primo volo

Siamo chi siamo

Siamo arrivati qui come eravamo

Abbiamo parcheggiato fuori mano

Si sente una canzone da lontano

Nel mezzo del cammini di nostra vita

Mi ritrovai a non aver capito

Ma poi ci fu una distrazione

O forse fu un’insolazione

A dirmi non c’è niente da capire

Di tutte quelle strade

Averne presa una

Per tutti quegli incroci

Nessuna indicazione

Di tutte quelle strade

Trovarsi a farne una

Qualcuno ci avrà messi lì

Siamo chi siamo

Un giorno c’era un doppio arcobaleno

… … …

Scarica il file completo di testo e accordi

La riproduzione dei contenuti e grafica in questo sito web di Arte pittorica Musica e corso di chitarra, anche eseguita soltanto in parte, è vietata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.