Il chitarrista ha maggiori occasioni di networking

La chitarra sviluppa mentale e il chitarrista ha maggiori occasioni su ogni tipo di attività.

Non a caso ho scelto la parola networking, che in informatica significa “sistema di collegamento tra più dispositivi”. Nel nostro caso significa “sistema di collegamento di più cervelli”.

La chitarra fa bene a chi la pratica

Una ricerca, uscita sulla rivista Frontiers in Human Neuroscienceesamina nel 2012, ci informa molto dettagliatamente sulle peculiarità che acquisiscono i chitarristi appartenenti ad una band musicale.

Chi esercita la musica generalmente sente il bisogno di suonare in compagnia e, spesso, si ritrova a far parte di una band. Il chitarrista, o il suonatore in genere, secondo lo studio del pregiato Istituto, sviluppa una certa complicità emotiva e sociale … ma non solo! Infatti a tale complicità è sempre legato il fatto si portano a sincronizzare le varie menti in gioco.

Questione di chimica e maggiori potenziali intuitivi

Trattasi di una questione di trasformazione chimica!

Con la ricerca, infatti, tutto questo risulta assai chiaro dai risultati degli elettroencefalogramma eseguiti su dodici chitarristi che suonavano in coppia.

Dai tracciati i movimenti nei cervelli di ognuno dei sei gruppi si allineavano quando il brano che suonavano (durante il test) richiedeva una maggiore attenzione e coordinazione. Le analisi degli apparecchi medici rilevano anche che tale allineamento avveniva già prima di iniziare a suonare.

Ne deriva, perciò, che i chitarristi molto spesso riescono a leggersi nei pensieri! Ma non si tratta certamente di super poteri perché, se ci pensiamo bene, possiamo facilmente trovarvi una spiegazione. Tale spiegazione sta semplicemente nel fatto, da sempre conosciuto, che i suonatori sviluppano grandi capacità di adattamento.

La chitarra rende intuitivi

Ciò che distingue questa capacità dei chitarristi, a raffronto di altri suonatori, è soprattutto la disinvoltura e la fluidità nell’improvvisazione dei brani.

Chi pratica la chitarra suonando insieme ad altri acquisisce maggiori potenziali intuitivi, che li guida in ogni momento … anche in quelli fuori dalla campo musicale e in quelli più imprevisti della vita quotidiana! Tale intuito lo porta a ben accordarsi (inteso in senso musicale) a suonare disinvoltamente anche insieme ad altri nuovi componenti di band!

Perciò prendi la tua chitarra e cerca di sviluppare queste pregiate peculiarità, conquistando il mondo dell’intuizione.

Ti basterà accordare il tuo orecchio musicale e cercare di riprodurre la musica che più ti piace.

Sotto, Findi e Giocatore suonano Torna a Surriento.

Articolo successivo: Il suonatore di chitarra ha molte più chance nel successo di ogni genere.

Articolo precedente: La chitarra aiuta gli studenti ad apprendere meglio le materie scolastiche. Suonare la chitarra stimola la creatività e attiva la concentrazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.