Come scegliere la chitarra giusta

Che tipo di chitarra acquistare?

Scegliere la chitarra giusta: generalmente il tipo di chitarra da acquistare non dipende soltanto da alcuni fattori ma da tutta una serie di esigenze personali.

  • Innanzitutto il tipo di strumento che si vuole studiare (avendo già le idee chiare);
  • la cifra che si è disposti a spendere;
  • il livello di apprendimento che si spera di raggiungere;
  • la propria struttura fisica;
  • la nostra predilezione per uno certo tipo di stile;
  • infine, cosa di non secondaria importanza, la qualità della chitarra.
La chitarra classica
La chitarra classica

A proposito di quest’ultimo parametro, generalmente, si pensa di raggiungere il “no plus ultra” nell’acquistare uno strumento di un ottima marca con la somma di denaro al momento a nostra disposizione. Non è sempre così!

Qualità e risparmio, due cose assai difficile da conciliare che, dette in parole povere, significa sperare di ottenere il massimo con la somma che possiamo permetterci di spendere.

A questo punto, per scegliere la chitarra giusta, bisogna valutare attentamente, magari con l’aiuto di un amico musicista. Poi mirare alla migliore qualità che sia all’altezza delle nostre tasche. E soprattutto si dovrà uscire dal negozio con in mano una chitarra in linea con le nostre esigenze. Quella, cioè, che ci permetterà anche di essere suonata con più facilità e disinvoltura.

Chitarra nuova o usata?

Se sia meglio indirizzarsi su uno strumento nuovo o usato, anche questa è una scelta assolutamente personale.

Si possono trovare ottime chitarre usate, ben mantenute nel tempo, risparmiando un po’ di soldini, entrando quindi in possesso di uno strumento di qualità superiore rispetto al nuovo di pari prezzo.

Tale tipo di acquisto, però, lo può fare soltanto chi è già da tempo inserito nel mondo della chitarra. Al principiante, invece, si consiglia sempre e comunque di farsi accompagnare da un intenditore per capire se lo strumento da acquistare possa, o meno, presentare eventuali difetti.

Se di chitarra siamo completamente digiuni e non sappiamo come muoverci, sul mercato degli strumenti musicali si trovano facilmente i “pack” (o “set”), cioè dei pacchetti completi che, oltre alla chitarra, comprendono, custodia, plettri, tracolla, cavo e spesso – se si tratta di chitarra elettrica –  anche l’amplificatore a prezzi veramente abbordabili.

Naturalmente la qualità del pezzo che principalmente ci interessa del “pack” non sarà certamente alta, ma potremo considerarla come una “entry level”.

Cosa controllare prima di comperare una chitarra usata

Scegliere la chitarra giusta: rimane implicito che anche acquistando una chitarra usata dovrete attenervi a tutte le attenzioni riportate nelle pagine precedenti (Controlla la qualità e la forza del suono) e poi ….

  • Innanzitutto bisogna tener conto delle referenze del venditore (negozio di vendita o venditore privato).
  • Fate un buona ispezione esterna sulla cassa cercando di intravedere qualsiasi ammaccatura, anche piccola, perché può essere indicazione di danneggiamenti anche nella parte interna.
  • Portatevi un piccolo specchio ed una torcia elettrica per osservare per visionare la tenuta della colla ed i vari interventi interni che può aver effettuato in passato il proprietario.
  • Osservate bene il manico con la stessa cura di come è stato chiaramente spiegato nella pagina precedente.
  • Suonatela e sentite la morbidezza della tastiera e la forza da impiegare per formare gli accordi in barrè in prima posizione.
  • Memorizzatevi bene la marca ed il modello e, dopo aver effettuato tutti quei controlli che sono comuni a quelli di quando si compera una chitarra nuova (magari con un po’ più di attenzione), rimandate il tutto al giorno successivo per le eventuali riflessioni. Entrate in Internet e cercate i vari prezzi della chitarra di cui ormai conoscete marca e modello, sia della chitarra nuova, sia della chitarra usata, e confrontateli.

Scegliere la chitarra giusta in Internet: in rete si trovano spesso buone occasioni per l’acquisto di una chitarra usata: prendete in considerazione la spesa di spedizione e soprattutto il fatto che la chitarra non può essere visionata da vicino.

Comunque, comperando una chitarra usata in Internet o nella vostra città, cercate sempre di preferire un negozio al venditore occasionale, a meno che non conosciate bene quest’ultimo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *