Testo e accordi di Quanno chiove di Pino Daniele

Quanno chiove

Scarica il file in pdf della canzone: testo e accordi di Quanne chiove

Informazioni generiche sul brano

Quanne chiove, scritta tutta in dialetto napoletano (1980) e cantata da Pino Daniele, è considerata fra le canzoni più popolari del grande cantautore.

Il testo, che narra la giornata di una prostituta, ha un profondo e delicato significato.

Pino Daniele esordì molto giovane con “Terra mia” (1977). Aveva appena 25 anni quando nel 1980 pubblicò il suo terzo album (Nero a metà) che conteneva la presente canzone.

Il titolo dell’album, per la scena musicale napoletana, era un esplicito omaggio al cantante Mario Musella degli Showmen, morto poco tempo prima: un napoletano da parte di madre e di padre americano stabilitosi in Italia in tempo di guerra Infatti “un nero a metà”.

Quanne chiove (quando piove) tradotta in italiano recita «Ti sento quando scendi le scale, di corsa, senza guardare. Ti vedo tutti i giorni mentre ridendo vai a lavorare. Ma poi non ridi più. E lontano se ne va, tutta la vita così. E tu ti conservi per non morire» … e continua «e aspetti che piova, l’acqua ti bagna e va. Tanto l’aria si deve cambiare».

Il testo della canzone

E te sento quanno scinne ‘e scale
E corza senza guarda’
E te veco tutt’e juorne
Ca ridenno vaje a fatica’
Ma poi nun ridi cchiù.
E luntano se ne va
Tutt’a vita accussì
E t’astipe pe nun muri’.
E aspiette che chiove
L’acqua te ‘nfonne e va
Tanto l’aria s’adda cagna

Ma po’ quanno chiove
L’acqua te ‘nfonne e va
Tanto l’aria s’adda cagna
Se fa scuro e parla ‘a luna
E te vieste pe’ senti’
Pe’ te ogni cosa po’ parla
Ma te restano ‘e parole
E ‘o scuorno ‘e te ‘ncuntra’
Ma passanno quaccheduno
Votta l’uocchie e se ne va.

E aspiette che chiove
L’acqua te ‘nfonne e va
Tanto l’aria s’adda cagna’
Ma po’ quanno chiove
L’acqua te ‘nfonne e va
Tanto l’aria s’adda cagna
E aspiette che chiove
L’acqua te ‘nfonne e va
Tanto l’aria s’adda cagna

Ma po’ quanno chiove
L’acqua te ‘nfonne e va
Tanto l’aria s’adda cagna
Fonte: LyricFind

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.