Le scarpe di van Gogh al microscopio

 Le scarpe di van Gogh al microscopio

Stefano Busonero: riproduzione delle scarpe di van Gogh

Le scarpe di van Gogh al microscopio
4b11, Scarpe (Van Gogh), anno 1997, olio, dim. 7 x 8 mm.

Una riproduzione microscopica del dipinto delle famose scarpe di Vincenti Van Gogh.

La pittura microscopica per essere realizzata deve essere praticata in un ambiente pulito, soprattutto dalla polvere che può trovarsi facilmente sulla scrivania (o banco da lavoro).

Bastano i soli movimenti delle braccia e delle mani ad alzare piccoli frammenti di polvere che, se investono il quadro in esecuzione ancora fresco, si depositano su di esso.

Si osservi il frammento di polvere bianchissimo sulla scarpa collocata a destra. Fortunatamente si è depositato a quadro asciutto ed è stato fotografato senza che me ne accorgessi.

Le scarpe di van Gogh al microscopio: la foto è ottima e spiega chiaramente i colori del grande artista (Van Gogh) che ho voluto riprodurre in questo mio micro dipinto’.

Qui una breve panoramica della tecnica della pittura microscopica

Sotto, il link dell’opera originale:

Natura morta con paio di scarpe di Vincent van Gogh

Precedente


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.