Ritratto microscopico di San Pio (Padre Pio) di Busonero

Stefano Busonero: Ritratto microscopico di San Pio

Ritratto microscopico di San Pio
Stefano Busonero: 1a3 S.Ritratto microscopico di San Pio,  anno 2000, olio, dimensioni 7,2 x 8 millimetri.

Una immagine di San Pio (Padre Pio), un po’ più grandina di quella della pagina precedente. Il quadro l’ho realizzato con tecnica ad olio su materiale plastico nel 2000.

I contrasti coloristici e chiaroscurali li ho ottenuti con accostamento di piccolissime, anzi microscopiche, macchie di colore.

Per entrare profondamente nella tecnica della micropittura potrete seguire il link: Panoramica tecnica della micropittura.

Una curiosità sul santo: riguardo le stimmate alle mani, moltissimi di esperti in medicina sottoposero Padre Pio a visite mediche dettaglia per verificare che non si trattasse di segni un millantatore. Il primo professore a studiare le ferite del santo fu Luigi Romanelli, l’allora primario dell’ospedale civile di Barletta. Tale visita fu ordinata nel maggio del 1919 dal padre superiore Provinciale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.