Ritratto microscopico di San Pio (Padre Pio) di Busonero

Stefano Busonero: Ritratto microscopico di San Pio

Ritratto microscopico di San Pio
Stefano Busonero: 1a3 S.Ritratto microscopico di San Pio,  anno 2000, olio, dimensioni 7,2 x 8 millimetri.

Una immagine di San Pio (Padre Pio), un po’ più grandina di quella della pagina precedente. Il quadro l’ho realizzato con tecnica ad olio su materiale plastico nel 2000.

I contrasti coloristici e chiaroscurali li ho ottenuti con accostamento di piccolissime, anzi microscopiche, macchie di colore.

Per entrare profondamente nella tecnica della micropittura potrete seguire il link: Panoramica tecnica della micropittura.

Una curiosità sul santo: riguardo le stimmate alle mani, moltissimi di esperti in medicina sottoposero Padre Pio a visite mediche dettaglia per verificare che non si trattasse di segni un millantatore. Il primo professore a studiare le ferite del santo fu Luigi Romanelli, l’allora primario dell’ospedale civile di Barletta. Tale visita fu ordinata nel maggio del 1919 dal padre superiore Provinciale.

La riproduzione dei contenuti e grafica in questo sito web di Arte pittorica Musica e corso di chitarra, anche eseguita soltanto in parte, è vietata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.