La scala di La minore melodica sulla chitarra, ascendente e discendente

La scala di La minore seguendo lo spartito

Per eseguire la scala di La minore melodica dello spartito sotto riportato, iniziare dalla sesta corda (o volendo anche dalla quinta corda a vuoto) con la mano sinistra in seconda posizione.

Al raggiungimento del Mi sulla quarta corda (secondo tasto) eseguire un portamento col dito numero 1 per fare la nota successiva (FA#) ed entrare in quarta posizione.

Quindi, al raggiungimento della prima ottava, eseguire un altro portamento conquistando la nona posizione sul Si (nono tasto).

Continuare in nona posizione fino a chiudere la seconda ottava con un altro portamento del dito n° 1 (seconda corda tasto 10).

Un Ulteriore portamento sarà di obbligo sulla prima corda per arrivare alla terza ottava.

Scala di La minore melodica estesa su tre ottave

Scala del La minore melodica in fase ascendente con estensione di tre ottave
Scala del La minore melodica in fase ascendente con estensione di tre ottave con rispettiva diteggiatura per chi conosce la musica.

Scala del La minore melodica in fase discendente con estensione di tre ottave
Fase discendente della scala di La minore melodica, con estensione di tre ottave e rispettiva diteggiatura per chi conosce la musica.

Le note di questa scala

La scala di La minore melodica è formata dalle note La – Si – Do – Re – Mi – Fa# – Sol#.

Essa è rappresentata con nessuna alterazione in chiave ma ha due diesis nella fase ascendente (Fa e Sol).

Nella fase discendente non ha nessuna nota alterata (LA – SOL – FA – MI – RE – DO – SI – LA).

La rispettiva scala somigliante è la scala di Do maggiore (si veda anche la scala di La minore armonica).

La scala di La minore sulla tastiera

La prima e la seconda foto, sotto riportate, mostrano tutte le note di detta scala.

La prima fa vedere tutte le note in fase ascendente (con il Fa ed il Sol alterate).

Nella seconda appaiono tutte note in fase discendente (tutte naturali) che, se le osserviamo bene, ci accorgiamo dell’uguaglianza con le note della scala di Do maggiore.

L’unica differenza sta nella considerazione della Tonica, qui rappresentata con il puntino giallo.

Scala di La minore melodica ascendente
Scala di La minore melodica ascendente compresa nei primi dodici tasti della chitarra. Dopo il dodicesimo tasto si ripete la sequenza.
Scala di La minore melodica discendente
Stessa scala, ma discendente, compresa nei primi dodici tasti della chitarra. Osservando bene la configurazione globale ci si accorge che la scala del La minore melodica in fase discendente è identica a quella del Do maggiore.

Scala ascendente eseguita al capotasto

Lavorare al capotasto significa impiegare anche corde a vuoto. La prima foto è la scala ascendente. La seconda quella discendente la quale (scusate la ripetizione) mostra tutte note naturali.

Scala di La minore melodica ascendente al capotasto della chitarra
Scala di La minore melodica ascendente al capotasto della chitarra.
Scala di La minore melodica discendente al capotasto della chitarra
Scala di La minore melodica discendente al capotasto della chitarra.

La scala eseguita in quarta e quinta posizione

Scala di La minore melodica ascendente in quinta e quarta posizione
Scala di La minore melodica ascendente in quinta e quarta posizione.

Per l’esecuzione della scala di La minore melodica ascendente sopra raffigurata si inizia in quinta posizione per spostarsi in quarta al raggiungimento del Fa# della quarta corda.

Questa posizione rimane fino a chiudere la seconda ottava con il dito n° 2, o con il n° 1 se si ritorna indietro

Scala di La minore melodica discendente in quinta posizione
Scala di La minore melodica discendente in quarta e quinta posizione..

Quella dell foto sopra raffigurata mostra la diteggiatura più adatta alla scala discendente in quinta posizione.

Se si proviene dalla fase ascendente (vedi diteggiatura accanto) è bene raggiungere il La della seconda ottava con il dito n° 1 anziché il 2.

Ritorna alle scale musicali


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.