Colori e movimenti cromatici di Busonero

Colori e movimenti cromatici

Quello che ricerco continuamente nella pittura è il movimento. Questa ricerca in una tela bianca, piatta e statica è un compito assai arduo.

Soltanto la variazione cromatica nelle varie sezioni del supporto pittorico può esercitare un simile miracolo, e tale armonizzazione dei toni non si ottiene sempre con lo stesso criterio! Sarebbe troppo semplice! Esistono – fortunatamente – infinite tonalità, e per ogni tonalità esistono diversi modi per ottenere le giuste variazioni cromatiche.

Talvolta cerco di concentrarmi al massimo su un mio dipinto: lo guardo fisso per diversi minuti, poi faccio la stessa cosa su un altro e quindi su un altro, continuando agli eccessi.

Mi accorgo che, molto dolcemente, le mie emozioni cambiano da quadro a quadro. Questi semplici esperimenti mi affascinano.

Barche
Stefano Busonero: Barche, olio, formato 5,5 x 8,5 cm.
La Pilarella con le barche "a banchina"
Stefano Busonero: La Pilarella con le barche “a banchina”, olio su tela, formato 30 x 40 cm. 
Mare aperto dell'Argentario
Stefano Busonero: Mare aperto dell’Argentario, olio su tavola, formato 15 x 24 cm.
Pescherecci in "fermo"
Stefano Busonero: Pescherecci in “fermo biologico”, olio su tela, formato 20 x 30 cm.

Precedente – Prossima pagina


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *