Testo e accordi di Un’estate al mare

Un’estate al mare è una famosa canzone scritta da Franco Battiato nel 1982, sia per quanto riguarda il testo che per la parte musicale. Per quest’ultima l’autore ha ricevuto la collaborazione di Giusto Pio. Il brano fu inciso da Giuni Russo.

Un’estate al mare è da annoverare come il più grande successo discografico di Battiato, e da considerare come la canzone più ascoltata alla radio ogni anno fra quelle relative alle vacanze estive.

La canzone entrò in classifica nell’agosto dello stesso anno di pubblicazione e ci restò fino a novembre inoltrato, raggiungendo le vette della Top Ten.

Con Un’estate al mare la cantante dimostrò di avere una voce con una notevole estensione tonale, che passava disinvoltamente dai toni gravi a quelli acutissimi, tanto che in alcuni punti riusciva ad imitare il versi dei gabbiani.

Mario Luzzatto Fegiz, inviato del Corriere della sera e critico musicale, disse che Giuni Russo trovava «il giusto equilibrio tra la canzone leggera e un modello interpretativo originale, personalissimo.».

Del brano in esame fu incisa anche la versione in lingua spagnola (Unas vacaciones), interpretata da Paloma San Basilio, dopo il netto rifiuto di Giuni Russo di doverla riproporre in Spagna, dato che ella stessa riteneva la traduzione come uno sconvolgimento del testo originario.

Qui sotto è riportato il testo integrale della canzone:

Per le strade mercenarie del sesso

Che procurano fantastiche illusioni

Senti la mia pelle com’è vellutata

Ti farà cadere in tentazioni

Per regalo voglio un harmonizer

Con quel trucco che mi sdoppia la voce

Quest’estate ce ne andremo al mare per le vacanze

Un’estate al mare Voglia di remare

Fare il bagno al largo

Per vedere da lontano gli ombrelloni-oni-oni

Un’estate al mare Stile balneare

Con il salvagente per paura di affogare

Sopra i ponti delle autostrade

C’è qualcuno fermo che ci saluta

Senti questa pelle com’è profumata

Mi ricorda l’olio di Tahiti

Nelle sere quando c’era freddo

Si bruciavano le gomme di automobili

Quest’estate voglio divertirmi per le vacanze

Un’estate al mare Voglia di remare

Fare il bagno al largo

Per vedere da lontano gli ombrelloni-oni-oni

Un’estate al mare Stile balneare

Con il salvagente per paura di affogare

Quest’estate ce ne andremo al mare

Con la voglia pazza di remare

Fare un po’ di bagni al largo

Per vedere da lontano gli ombrelloni-oni-oni

Un’estate al mare

Stile balneare

Toglimi il bikini.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *