Testo e accordi di Pensiero stupendo

Scarica il file della canzone:

Testo e accordi di Pensiero stupendo in pdf

Pensiero stupendo è una celebre canzone italiana scritta da Ivano Fossati (testo) e Oscar Prudente (musica), lanciata da Patty Pravo e pubblicata per la prima volta nel 1978 dalla casa discografica RCA Italiana.

“Pensiero stupendo/Bello”, ovvero, il singolo a cui il brano apparteneva come lato A, conquistò subito le vette alte delle vendite e della hit-parade. Entrambe le canzoni furono pubblicate anche nell’album “Miss Italia”.

Il pezzo fu composto nel 1974 da Oscar Prudente (Musica e testo) per Gianni Morandi con un titolo diverso (“Formule magiche”) per essere pubblicato l’anno successivo nell’LP dello stesso cantante “Mondo di frutta candita”, ma in quel volume il brano non apparve mai. Lo stesso Prudente in un’intervista raccontò di aver poi richiesto la collaborazione di Ivano Fossati per un testo da proporre a Loredana Bertè, che quando l’ascoltò si rifiutò di inciderla. Si pensò quindi di far cantare la canzone alla cantante francese Jane Mas, allora in forte ascesa in Italia, ma quando il Direttore della RCA Ennio Melis l’ascoltò decise diversamente, affidandola a Patty Pravo.

Sotto è riportato il testo integrale della canzone:

“E tu

E noi

E lei

Fra noi

Vorrei

Non so

Che lei

O no

Le mani

Le sue

Pensiero stupendo

Nasce un poco strisciando

Si potrebbe trattare di bisogno d’amore

Meglio non dire

E tu ancora

E noi ancora

E lei un’ altra volta fra noi

Le mani questa volta sei tu e lei

E lei a poco a poco di più, di più

Vicini per questioni di cuore

Se così si può dire

Dire E tu ancora

E noi ancora

E lei un’ altra volta fra noi

Fra noi fra noi.

Pensiero stupendo

Nasce un poco strisciando

Si potrebbe trattare di bisogno d’amore

Meglio non dire”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *