Spartito, testo e accordi di O sole mio

Scarica i file della canzone:

Testo e accordi di “O sole mio” in pdf

Spartito della canzone semplificato in pdf

Ascolto e scarico del relativo midi file

“’O Sole mio” è una delle più popolari canzoni a livello mondiale della storia. Il brano, il cui testo è in dialetto napoletano, fu pubblicato nel lontano 1898. Tale data però non giustifica il fatto che la canzone possa appartenere al pubblico dominio. Infatti uno dei tre autori, Alfredo Mazzucchi, è morto nel 1972. Gli altri due sono Giovanni Capurro e Edoardo Di Capua.

La musica di “O sole mio”, secondo gli studiosi, sarebbe stata ispirata dalla nobildonna oleggese Anna Maria Vignati-Mazza, detta “Nina”, e da un meraviglioso spuntar del sole sul mar Nero. La donna che, tra l’altro, vinse il concorso di bellezza della città di Napoli era sposata con il Senatore Giorgio Arcoleo.

“O sole mio” venne presentata ad un concorso musicale partenopeo indetto dall’editore Bideri ma arrivò soltanto al secondo posto. Più tardi la canzone incominciò a diffondersi sempre più – anche fuori da Napoli ed Oltralpe – fino a diventare patrimonio internazionale della musica.

I tre autori, nonostante l’immenso successo della loro creazione, morirono senza aver guadagnato una sola lira dalle royalty perché la stessa canzone fu considerata di pubblico dominio fino all’ottobre 2002, quando la sentenza di un tribunale di Torino riconobbe Alfredo Mazzucchi come terzo coautore. Il brano rimarrà coperto da diritti di autore fino al 2042, esattamente a 70 anni dalla morte di quest’ultimo.

 “O sole mio” è stata interpretata da innumerevoli cantanti, tra i quali spicca il nome di Enrico Caruso.

In ordine alfabetico si elencano i cantanti che hanno interpretato “O sole mio”: Al Bano, Andrea Bocelli, Angelo Branduardi, Anna Oxa, Beniamino Gigli, Bernard Yannotta, Boy George, Bryan Adams, Camilo Sesto, Claudio Villa, Consiglia Licciardi, Dalida, Domenico Modugno, Elton John, Elvis Presley, Enrico Caruso, Fernando De Lucia, Franco Corelli, Frank Sinatra, Gabriella Ferri, Gianni Morandi (con Lucio Dalla e Eros Ramazzotti), Giuni Russo, Il Volo (Gianluca Ginoble, Piero Barone e Ignazio Boschetto), Jorge Negrete, José Carreras, Joséphine Baker, Katia Ricciarelli, Lixiao (soprano pop cinese), Louis Prima, Luciano Pavarotti, M’Barka Ben Taleb, Mario Lanza, Mario Saccucci, Mario Trevi, Massimo Ranieri, Me First and the Gimme Gimmes, Milva, Mina, Plácido Domingo, Roberto Lovèra, Roberto Murolo, Tito Schipa, Tony Martin.

Qui sotto è riportato il testo della canzone:

Che bella cosa

na jurnata ‘e sole!…

N’aria serena

doppo a na tempesta…

Pe’ ll’aria fresca

pare giá na festa…

Che bella cosa

na jurnata ‘e sole!…

Ma n’atu sole

cchiù bello, oje né’,

‘o sole mio,

sta ‘nfronte a te…

‘O sole,

‘o sole mio,

sta ‘nfronte a te…

sta ‘nfronte a te!

Lùceno ‘e llastre

da fenesta toja;

na lavannara

canta e se ne vanta…

e pe’ tramente torce,

spanne e canta,

lùceno ‘e llastre

da fenesta toja…

Ma n’atu sole

…………………

Quanno fa notte

e ‘o sole se ne scenne,

mme vène quase

na malincunia…

sotta fenesta

toja restarría,

quanno fa notte

e ‘o sole se ne scenne…

Ma n’atu sole


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *