Testo e accordi di La libertà

Scarica il file della canzone:

Testo e accordi di La libertà in pdf

La libertà è una nota canzone italiana del cantautore Giorgio Gaber, diffusa il 10 maggio 1973 con il singolo “Lo shampoo/La libertà. Il brano appartiene al lato B del disco, catalogato: CL 20356 – Matrici: CL 804/CL 805).

Le canzoni, incise dalla Carosello, sono state pubblicate dalle le Edizioni musicali Curci ed entrambe tratte dal “Dialogo tra un impegnato e un non so”, un album uscito nel 1972 scritto dallo stesso Gaber con la collaborazione di Sandro Luporini (registrato a Genova al Politeama Genovese nella prima decade di novembre). Successivamente la canzone in esame, insieme a Shampoo viene inserita nell’album Far finta di essere sani.

Sotto è riportato il testo integrale della canzone:

[non cantato]: Vorrei essere libero, libero come un uomo. 
Vorrei essere libero come un uomo.
Come un uomo appena nato 
che ha di fronte solamente la natura 
e cammina dentro un bosco 
con la gioia di inseguire un'avventura. 
Sempre libero e vitale 
fa l'amore come fosse un animale 
incosciente come un uomo 
compiaciuto della propria libertà.
La libertà non è star sopra un albero 
non è neanche il volo di un moscone 
la libertà non è uno spazio libero 
libertà è partecipazione.
[parlato]: Vorrei essere libero, libero come un uomo. 
Come un uomo che ha bisogno 
di spaziare con la propria fantasia 
e che trova questo spazio 
solamente nella sua democrazia. 
Che ha il diritto di votare 
e che passa la sua vita a delegare 
e nel farsi comandare 
ha trovato la sua nuova libertà.
La libertà non è star sopra un albero 
non è neanche avere un'opinione 
la libertà non è uno spazio libero 
libertà è partecipazione.
La libertà non è star sopra un albero 
non è neanche il volo di un moscone 
la libertà non è uno spazio libero 
libertà è partecipazione.
[parlato]: Vorrei essere libero, libero come un uomo. 
Come l'uomo più evoluto 
che si innalza con la propria intelligenza 
e che sfida la natura 
con la forza incontrastata della scienza 
con addosso l'entusiasmo 
di spaziare senza limiti nel cosmo 
e convinto che la forza del pensiero 
sia la sola libertà.
La libertà non è star sopra un albero 
non è neanche un gesto o un'invenzione 
la libertà non è uno spazio libero 
libertà è partecipazione.
La libertà non è star sopra un albero 
non è neanche il volo di un moscone 
la libertà non è uno spazio libero 
libertà è partecipazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *