Spartito, testo e accordi di La bamba

Scarica i file della canzone:

Spartito di “La bamba” in pdf

Testo e accordi di “La bamba” in pdf

La Bamba è un popolarissimo brano messicano che ebbe le proprie origini nello stato messicano di Veracruz. La canzone però diventò famosa soltanto dopo l’adattamento di Ritchie Valens, realizzato nel 1958, che non solo la portò nelle vette più alte delle classifiche statunitensi ma che riuscì a renderla popolare a livello internazionale come uno dei primo “rock and roll” fra i brani più cantati al mondo.

La versione della Bamba di Valens occupa esattamente la 354° posizione nella classifica (“Rolling Stone magazine”) delle 500 migliori canzoni della storia. È anche singolo il fatto che sia l’unico brano, fra le 500, che non sia scritto in lingua inglese.

“La Bamba” è stata interpretata da moltissimi cantanti, tra cui ricordiamo i Los Lobos – un gruppo rock statunitense, con forti ascendenti verso la musica folk, country, blues ed R&B – la cui versione (sempre quella di Valens) la ritroviamo nell’omonimo film del 1987. La stessa Bamba raggiunse in America ed in Inghilterra la prima posizione nelle classifiche dei singoli più venduti.

La Bamba tradizionale

La bamba tradizionale invece, come già sopra accennato, nacque nello stato messicano di Veracruz e combina elementi musicali (ma anche di stile di vita) spagnoli, africani ed indigeni. La canzone viene eseguita con accompagnamento di jarochas (simili alle nostre arpe) e particolari chitarre (derivate da Jarocha requinto e Jarocha jarana). Il testo varia da interprete a interprete e dipende spesso anche dai singoli territori in cui la canzone viene rappresentata, nonché dai periodi storici tanto che nelle manifestazioni “live” viene disinvoltamente improvvisato. Tuttavia, le versioni cantate dai gruppi Mariachi Vargas de Tecalitlan e Los Pregoneros del Puerto sono rimaste inalterate data la popolarità degli stessi interpreti. L’aspetto tradizionale della canzone in esame rimane, nella maggior parte delle versioni, comunque legato ai luoghi e alle usanze di quel popolo.

Il testo di La bamba di Valens:

Para bailar la Bamba, Para bailar la Bamba

se necesita una poca de gracia, una poca de gracia

para mi para ti Y’ariba y’ariba

y’ariba y’ariba

 por ti sere, por ti sere, por ti sere

Yo no soy marinero, yo no soy marinero

soy capitan, soy capitan, soy capitan

bamba, bamba, bamba, bamba, bamba, bamba,

Para bailar la Bamba, Para bailar la Bamba

se necesita una poca de gracia,

una poca de gracia para mi para ti Y’ariba y’ariba

Para bailar la Bamba, Para bailar la Bamba

se necesita una poca de gracia,

una poca de gracia para mi para ti

Y’ariba y’ariba y’ariba y’ariba

por ti sere, por ti sere, por ti sere

bamba, bamba, bamba, bamba,

bamba, bamba, bamba, bamba,

bamba, bamba, bamba, bamba,

bamba, bamba, bamba, bamba.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *