Testo e accordi di Greensleaves

Scarica i file della canzone:

Spartito di Greensleaves semplificato in pdf

Ascolto e scarico del relativo midi file

Spartito semplificato con accordi e bassi

Greensleeves è un famosissimo brano rinascimentale di tradizione inglese. La storia, forse una mera leggenda, narra che il celebre pezzo fosse stato scritto dallo stesso Enrico VIII (1491-1547) per Anna Bolena, sua futura sposa. Pare infatti che la regina avesse un handicap ad una mano che la costringesse a tenerla nascosta indossando camicie con maniche molto lunghe, per cui sarebbe derivato il titolo Greensleeves, cioè “maniche verdi”. Il condizionale è d’obbligo dato che la traduzione di “Geensleaves” può anche essere riferita alle foglie (foglie verdi).

Altre fonti, sempre tradizionali, indicano che l’anonimo autore fosse stato un uomo innamorato di una ragazza di facili costumi che in seguito al suo tradimento avesse scritto il fortunato brano intorno alla fine del XVI secolo, quando lo stesso Enrico VIII era già morto.

Una musica così dolce e soave che ha oltrepassato indenne i secoli non poteva non avere le sue altrettanto famose variazioni, tra le quali ricordiamo quella di Ralph Vaughan Williams che entrò nella top 200 delle più belle musiche classiche di tutti i tempi.

Greensleaves, come la maggior parte dei canti popolari, fu per alcuni secoli tramandata unicamente con il canto ed il manoscritto.

La prima versione, ufficialmente nota con il titolo di “A New Northern Ditty of the Lady Greene Sleeves”, risale al 1580, ma non esistono testimonianze che possano suffragare avvenuta esistenza di tale documento.

Il video sotto riportato è interpretato in LAm da me ed Ettore, cioè da Findi e Giocatore


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *