Comprare un chitarra usata

Cosa controllare prima di comperare una chitarra usata:

Rimane implicito che anche acquistando una chitarra usata dovrete attenervi a tutte le attenzioni riportate nelle pagine precedenti e poi ….

Innanzitutto bisogna tener conto delle referenze del venditore (negozio di vendita o venditore privato). Fate un buona ispezione esterna sulla cassa cercando di intravedere qualsiasi ammaccatura, anche piccola, perché può essere indicazione di danneggiamenti anche nella parte interna. Portatevi un piccolo specchio ed una torcia elettrica per osservare per visionare la tenuta della colla ed i vari interventi interni che può aver effettuato in passato il proprietario. Osservate bene il manico con le stessa cura di come è stato chiaramente spiegato nella pagina precedente. Suonatela e sentite la morbidezza della tastiera e la forza da impiegare per formare gli accordi in barrè in prima posizione. Memorizzatevi bene la marca ed il modello, e, dopo aver effettuato tutti quei controlli che sono comuni a quelli di quando si compera una chitarra nuova (magari con un po’ più di attenzione), rimandate il tutto al giorno successivo per le eventuali riflessioni. Entrate in Internet e cercate i vari prezzi della chitarra di cui ormai conoscete marca e modello, sia della chitarra nuova, sia della chitarra usata, e confrontateli. In Internet si trovano spesso buone occasioni per l’acquisto di una chitarra usata: prendete in considerazione la spesa di spedizione e soprattutto il fatto che la chitarra non può essere visionata da vicino. Comunque, comperando una chitarra usata in Internet o nella vostra città, cercate sempre di preferire un negozio al venditore occasionale, a meno che non conosciate bene quest’ultimo.

Pagina precedente: Controlla la qualità e la forza del suono


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *