Testo e accordi di C’era un ragazzo che come me amava …

 (testo e accordi)

Scarica il file con testo e accordi della canzone:

C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones

“C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones” è una famosa canzone italiana lanciata da Gianni Morandi in occasione del Festival delle rose del 1966.

Il fortunato brano – scritto da Franco Migliacci (testo), Mauro Lusini (testo e musica) ed Ennio Morricone (arrangiamento) – raggiunse nel 1967 la vetta più alta della Hit-Parade, rimanendoci per due settimane.

Esistono due versioni di “C’era un ragazzo …”: la prima, assai richiesta dai collezionisti, è quasi introvabile mentre l’altra, registrata dalla RCA italiana si trova facilmente in commercio. Va ricordato che la RCA, al momento della registrazione della canzone, pretese l’interruzione nella diffusione della prima versione.

Sotto è riportato il testo integrale della canzone:

C’era un ragazzo

che come me

amava i Beatles e i Rolling Stones

girava il mondo

veniva da gli Stati Uniti d’America

Non era bello ma accanto a sé

aveva mille donne se

cantava Help, Ticket to Ride,

o Lady Jane, o Yesterday,

cantava viva la Libertà

ma ricevette una lettera

La sua chitarra mi regalò

fu richiamato in America

Stop ! Coi Rolling Stones !

Stop ! Coi Beatles stop !

M’han detto “va nel Vietnam

E spara ai Viet-cong” tatatatatatatatata …

C’era un ragazzo

che come me

amava i Beatles e i Rolling Stones

Girava il mondo e poi finì

a far la guerra nel Vietnam

Capelli lunghi non porta più

non suona la chitarra ma

uno strumento che sempre dà

la stessa nota “ta.ra.ta.ta”

Non ha più amici, non ha più fans,

vede la gente cadere giù,

nel suo paese non tornerà,

adesso è morto nel Vietnam.

Stop ! Coi Rolling Stones !

Stop ! Coi Beatles, stop !

Nel petto un cuore più non ha

ma due medaglie o tre

tatatatatatatatatatata.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *