Testo e accordi di albachiara

Scarica il file della canzone:

Testo e accordi di Albachiara in pdf

Albachiara è un famosissimo brano scritto da Vasco Rossi nel 1979 e pubblicato con l’album “Non siamo mica gli americani” uscito nello stesso anno. Il testo è per intero opera del cantautore, mentre la musica fu da lui composta con l’aiuto di Alan Taylor e Massimo Riva che ne curò gli accordi. Per via del grande consenso del pubblico lo stesso album fu inciso nuovamente e ridiffuso con il titolo della presente canzone.

Versioni live di Albachiara sono state ridistribuite su più album di Vasco Rossi, cioè: Va bene, va bene così (diffuso nel 1984), Fronte del palco (uscito nel 1990), Rewind (anno 1999), Tracks (2002), Buoni o cattivi Live Anthology (2005), Live Kom (2011) e l’Edizione completa (pubblicata nel 2012).

Sotto è riportato il testo integrale della canzone:

Respiri piano per non far rumore
ti addormenti di sera
ti risvegli con il sole
sei chiara come un'alba
sei fresca come l'aria.
Diventi rossa se qualcuno ti guarda
e sei fantastica quando sei assorta
nei tuoi problemi
nei tuoi pensieri.
Ti vesti svogliatamente
non metti mai niente
che possa attirare attenzione
un particolare
solo per farti guardare.
Respiri piano per non far rumore
ti addormenti di sera
ti risvegli con il sole
sei chiara come un'alba
sei fresca come l'aria.
Diventi rossa se qualcuno ti guarda
e sei fantastica quando sei assorta
nei tuoi problemi
nei tuoi pensieri.
Ti vesti svogliatamente
non metti mai niente
che possa attirare attenzione
un particolare
solo per farti guardare.
E con la faccia pulita
cammini per strada mangiando una
mela coi libri di scuola
ti piace studiare
non te ne devi vergognare
E quando guardi con quegli occhi grandi
forse un po' troppo sinceri, sinceri
si vede quello che pensi,
quello che sogni....
Qualche volta fai pensieri strani
con una mano, una mano, ti sfiori,
tu sola dentro la stanza
e tutto il mondo fuori


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *