Formazione degli accordi di settima maggiore (7+)

Pagine correlate agli accordi: Maggiori – Minori – Di settima – Di minore settima – Di sesta – Di minore sesta – Settime diminuite – Accordi in barrè.

Come avrete potuto notare nella pagina precedente, la disposizione delle quattro note per formare l’accordo di settima è: prima, terza maggiore, quinta e settima minore con il primo salto di 4 semitoni, il secondo salto di 3 ed il terzo di 3. Adesso, avendo a che fare con l’accordo di settima maggiore, risulta intuitivo che basta sostituire il settimo grado minore con quello maggiore per ottenere la formazione dell’accordo di settima maggiore: Prima, terza maggiore, quinta e settima maggiore con il primo intervallo di 4 semitoni, il secondo intervallo di 3 semitoni ed il terzo di 4 semitoni, per un totale di undici semitoni.

A questo stesso punto, nelle pagine precedenti – dopo la formazione di accordi maggiori, minori o di settima – consigliavo di aggiungere note appartenenti ad altre ottave; qui bisogna fare attenzione alla dissonanza fra il settimo grado maggiore e l’ottavo grado che è preferibile evitarla. Molto più gradevole è il salto di 11 semitoni, quindi, riferendoci al D7 possiamo comporre l’accordo con le note Do – Mi – Sol – Si.

Volendo aggiungere note appartenenti all’ottava superiore ed inferiore otterremo Sol – Do – Mi – Sol – Si – Mi anziché Sol – Do – Mi – Sol – Si – Do. Nella chitarra (in prima posizione), anche volendolo non si riuscirebbe a fare l’accordo dissonante con il Si ed il Do vicini di mezzo tono. Altra attenzione bisogna farla alla notazione perché c’è divergenza fra la nostra e quella inglese. È corretto chiamare questo accordo con il nome di “Settima Maggiore”, ma facciamolo solo in teoria ed adottiamo il linguaggio più corrente con “Settima più”, in modo da evitare inutili e noiose discussioni.

Provate a suonare questo accordo (ad esempio il Do7) e sentirete in esso un certo senso di romanticismo … ma non solo, perché vi accorgerete, che come l’accordo di “settima”, vi dà un senso di attesa pur scostandosi molto meno dal rispettivo accordo maggiore. Perciò senza grandi perdite può essere sostituito con il Do+ e, volendo, anche con il Mi- (facendo attenzione qui a non farlo in un passaggio cromatico). Per conoscere le posizioni sulla chitarra andare alla pagina Accordi di settima più

I segni sono: Do7+, Cmaj7

Domanda a bruciapelo con risposta in fondo alla pagina: in queste pagine stiamo parlando di formazione degli accordi, in altre pagine parliamo di scale musicali. A proposito di tutto questo … che differenza passa tra armonia e melodia?

scala cromatica nomi e posizioni dei gradi

Risposta alla domanda a bruciapelo: l’armonia si forma con la sovrapposizione di note musicali e sono quindi rappresentate in senso verticale. La melodia invece è un susseguirsi di note singole che vengono rappresentate in senso orizzontale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *