Lezione di chitarra n° 28: Arpeggio in Fa maggiore

Arpeggio in Fa maggiore con variazioni (dal metodo per chitarra di Matteo Carcassi)

La sequenza delle dita – p, i, m, a, m, i – rimane la stessa per tutta la durata del brano. Le note del basso debbono essere suonate con più vigore. L’accordo del Fa maggiore suonerebbe bene anche con il barrè completo ma risulterebbe difficile mantenere premuto il dito n° 1 sul primo tasto nel momento del cambio della posizione: con il mezzo barrè basta alzarlo leggermente facendo leva sul primo tasto della seconda corda.

Scarica il file midi relativo a questa lezione

Lezione di chitarra n° 28: Arpeggio in Fa maggiore con variazioni


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *