Lezione n° 24: Arpeggio in Sol maggiore con variazioni

Arpeggio (chitarra) in Sol maggiore con variazioni (dal metodo Carcassi)

 Finalmente dopo tanti esercizi in Do maggiore incominciamo a muoversi verso tonalità un po’ più complesse. Iniziamo con quella con un solo diesis, ovvero quella del Sol Maggiore. In questa lezione valgono le stesse raccomandazioni fatte nella pagina precedente. È inutile lasciare un tasto quando lo stesso dito dovrà ritornarci sopra. È sempre bene sprecare meno energia possibile e evitare inutili e dannose meccanizzazioni.

I righi musicali sono due: quello in alto mostra la posizione della mano, che rimane ferma per tutta la durata della battuta, mentre quello inferiore mostra l’arpeggio. Si consiglia, nel primo approccio, di considerare il rigo superiore soltanto come riferimento di accordo, quindi, quando si sarà acquisita acquista una certa disinvoltura, eseguire il pezzo in polifonia. questo vale anche per gli esercizi successivi.

Scarica il file midi relativo a questa lezione

Lezione di chitarra n° 24: Arpeggio in Sol maggiore con variazioni


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *