Attenzione al verde nei vostri quadri

dipingere al di là della tecnica
Dipingere al di là della tecnica, col cuore e l’emozione
 Il verde ha sempre le sue parti in ombra molto … molto … molto scure!

Non pretendiate di dipingere il verde (alberi arbusti, prati ecc.) impiegando direttamente il colore verde sulla tela bianca!

Il verde vuole essere lavorato “sotto”.

Nei vostri paesaggi, tutti gli spazi contenenti il verde debbono essere preventivamente riempiti con stesure molto scure (provate a socchiudere gli occhi davanti ad un paesaggio e vi accorgerete che il verde – anche quello abbastanza in evidenza – diventa quasi nero).

Stendete quindi colori scuri nelle parti destinate alle piante, alberi, prati, arbusti … ma non accontentatevi di annerirle solamente!

Stendeteci varie tendenze tra le quali gli immancabili blu, giallo e carminio. Aspettate che si essicchi quindi iniziate a dare corpo alle varie parti con piccoli leggeri strati di colore più luminoso, iniziando – naturalmente – dai più scuri. Non applicate mai fresco su fresco fino a che non avrete acquisito una buona esperienza pratica nel dipingere.

Articolo precedente: Dare anima agli alberi

Articolo successivo: Prima e dopo lo schizzo


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *