Dipingere la natura ad olio

Dipingere la natura, gli arbusti, i cespugli

Fate molta attenzione a non cadere nell’improvvisazione! Le forme, la plasticità ed i cromatismi non possono essere improvvisati da chi non abbia acquisito una certa esperienza in materia. La natura non può essere dipinta a memoria, basandosi sull’ “all’incirca”!

Non fatevi confondere dalla miriade di forme e di colori, pensando che sia cosa tanto difficile riuscire a dare consistenza e plasticità agli alberi, arbusti e cespugli. Sembra che realizzare un albero, con tutte le sue particolarità – rami, foglie e foglioline fresche e secche –, sia molto complicato, e invece non è così; è molto più facile di quanto si pensi, ma richiede tanta pazienza e più pertinenza a quello che ci spiega il modello davanti ai nostri occhi, e nulla più.

Naturalmente anche in questo particolare campo ci sono alcuni trucchi, tra i quali il migliore consiste nell’accurato disegno dell’albero o del cespuglio.

Vincent Van Gogh: campo con iris e veduta di Arles
Vincent Van Gogh: campo con iris e veduta di Arles 

Per arrivare a fare questo, occorre passare molto tempo a diversificare disegni su disegni, per acquisire una certa disinvoltura e sicurezza, che si trasferiranno nelle pennellate. Abbiate la costanza di fare moltissimi disegni per lunghi mesi, di alberi, cespugli ed arbusti. Con la pratica, in seguito si potranno sintetizzare e riassumere, con poche e decise pennellate, le apparenti complicate strutture dei rami e delle foglie. Dovreste, inizialmente incominciare a disegnare alberi con soli rami, completamente nudi, e poi alberi con famiglie di rami e foglie, infine alberi completi di rami e chiome del fogliame. In questa maniera potrete arrivare seriamente all’altezza di dipingere gli alberi, ed in genere, la natura.

Regola da tenere sempre presente quando si dipinge la vegetazione: Preparate per ogni pianta (o albero, o arbusto, o fiore) un preventivo fondo scurissimo molto variato (almeno con le tre tendenze di base: giallo, rosso e blu), quindi sovrapponete colori meno scuri, infine quelli chiari.

Vedremo nella pagina seguente come dipingere un albero dettagliatamente.

Al menù di inizio corso di pittura


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *