Lezione di chitarra n° 3: Arpeggio in Do Maggiore

Lezione di chitarra n° 3: Arpeggio in Do Maggiore 

A differenza dell’esercizio precedente qui i tempi sono regolari e suddivisi in quattro quartine.

Attenzione a quando cambiate posizione della mano sinistra all’inizio della seconda battuta, come già riferito nel precedente esercizio: il dito n° 1 (mano sinistra) non deve abbandonare il primo tasto fino a che il dito 3 non abbia raggiunto il Sol basso, altrimenti si sente un inopportuno stop di una nota ed un altrettanto disgustoso legato (do-si). Anche qui si raccomanda di iniziare molto lentamente.  L’arpeggio ha tutte le note pizzicate.

Scarica il file midi relativo a questa lezione 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *